corso
IoT: Internet of Things principi di architettura e funzionamento

Modalità

Corso
On-line

Durata

10 Ore

Crediti formativi professionali rilasciati


10 Ingegneri


10 Architetti


20 Geometri


18 Periti Ind.


Internet of Things(o “internet delle cose”) è una possibile evoluzione dell’uso della Rete: gli oggetti (le “cose”) si rendono riconoscibili e acquisiscono intelligenza grazie al fatto di poter comunicare dati su se stessi e accedere ad informazioni aggregate da parte di altri. Le sveglie suonano prima in caso di traffico, le scarpe da ginnastica trasmettono tempi, velocità e distanza per gareggiare in tempo reale con persone dall’altra parte del globo, i vasetti delle medicine avvisano i familiari se si dimentica di prendere il farmaco. Tutti gli oggetti possono acquisire un ruolo attivo grazie al collegamento alla Rete.

L’obiettivo dell’internet delle cose è far sì che il mondo elettronico tracci una mappa di quello reale, dando un’identità elettronica alle cose e ai luoghi dell’ambiente fisico. Gli oggetti e i luoghi muniti di etichette d’ Identificazione a radio frequenza (Rfid) o Codici QR comunicano informazioni in rete o a dispositivi mobili come i telefoni cellulari.


Obiettivi Professionali

Con questo corso il discente sarà in grado di definire quali possano essere gli elementi che determinano il successo di una idea innovativa in diversi campi di applicabilità: dai processi produttivi (applicazioni industriali), alla logistica e all’infomobilità, fino all’efficienza energetica, all’assistenza remota e alla tutela ambientale.

Obiettivi Formativi

Obiettivo del corso è far comprendere a professionisti di vari campi – dall’ingegneria all’architettura, dal retail all’energia – i principi architetturali che guidano la progettazione e il funzionamento delle reti cosiddette di Internet of Things (IoT), mostrando come questa nuova classe di soluzioni sia applicabile – e sarà applicata, come già sta avvenendo – in quasi tutti gli aspetti della nostra vita quotidiana.

Argomenti

Introduzione al modello Internet of Things (IoT)

L’evoluzione dalle applicazioni M2M al modello IoT

I componenti base di un sistema IoT: sensori, concentratori, rete

I principi del “edge networking” e del P2P in ambito IoT

L’elaborazione delle informazioni e i Big Data

Il concetto di automazione e “intelligent objects”

Applicazioni: consumer, retail, wearable

Applicazioni: smart grid e smart city

Applicazioni: sanità e architettura

Applicazioni sul campo: agricoltura e oil&gas

Aspetti normativi ed etici legati alle soluzioni IoT

Prospettive future per il settore IoT

> Modalità di fruizione

Il corso on-line può essere seguito 24 ore su 24, 7 giorni su 7 senza vincoli di tempo, accedendo da qualsiasi luogo a internet. Ogni lezione può essere vista e rivista più volte, per un periodo di tempo di 6 mesi dalla data di iscrizione. Il corso è corredato di dispense e materiali didattici aggiuntivi, ed altre informazioni utili all’ approfondimento del tema trattato.

> Destinatari

Tutti

DOCENTI

  • Francesco Pignatelli

    Francesco Pignatelli

    Giornalista professionista milanese, ex-Vice Direttore di Macworld edizione Italiana e attualmente redattore di Applicando.

    Ha curato e scritto diversi libri sui temi delle nuove tecnologie e dei nuovi media.