corso
Analisi e soluzioni architettoniche per la correzione dei ponti termici negli edifici

Modalità

Corso
On-line

Durata

10 Ore

Crediti formativi professionali rilasciati


10 Ingegneri


10 Architetti


20 Geometri


18 Periti Ind.


Ogni intervento di riqualificazione edilizia, o di nuova costruzione necessita di una corretta e approfondita analisi dei ponti termici. E per farlo oltre alla normativa vigente (UNI/TS 11300, UNI EN ISO 14683 e UNI EN ISO 10211) bisogna conoscere gli strumenti per l’individuazione, i software per il calcolo e avere conoscenza di buone prassi per la risoluzione delle problematiche legate al Ponte Termico.

Il corso fornisce indicazioni sulle problematiche legate ai ponti termici e ai relativi aspetti di dispersioni energetiche e formazione di muffa e condensazione superficiale. Si passa dall’inquadramento dell’attuale situazione legislativa/normativa all’analisi degli strumenti tecnici e tecnologici per l’individuazione, alle soluzioni progettuali per la correzione e si affrontano alcuni casi di studio per fare chiarezza sull’efficacia degli interventi. Le soluzioni tecnologiche inerenti al tema della dispersione energetica sono descritte in dettaglio con le soluzioni proposte per la correzione dei ponti termici.


Obiettivi Professionali

Il corso consente al professionista di: analizzare e individuare i Ponti Termici in fase di progettazione e in fase di intervento di riqualificazione di un involucro edilizio; utilizzare correttamente strumenti software gratuiti ma efficaci per il corretto calcolo del ponte e per l’analisi delle soluzioni di miglioramento confrontarsi con best-practices e casi di studio per riportare ad esempi concreti l’operatività necessaria alla soluzione dei ponti termici con attenzione alla sostenibilità economica, all’efficacia dell’intervento e all’integrazione architettonica della soluzione adottata.

Obiettivi Formativi

Il corso fornisce gli elementi base per il calcolo delle trasmittanze in presenza di ponti termici e l’uso del software gratuito: “Therm”. Particolare spazio è dedicato alla progettazione – nuovi edifici o ristrutturazioni – laddove è richiesta una maggiore precisione nel calcolo delle trasmittanze, per un corretto dimensionamento dell’impianto termotecnico e la proposta dei principali provvedimenti per correggere i ponti termici.

Un apposito modulo fornisce indicazioni dettagliate per la realizzazione di particolari costruttivi adeguati alla risoluzione delle problematiche derivanti dai ponti termici con attenzione ai materiali, alla sostenibilità degli interventi e alla loro integrazione architettonica.

Argomenti

I Ponti termici: teoria e normativa di riferimento

Diagnosi ed individuazione

Modellazione numerica

Risoluzione

> Modalità di fruizione

Il corso on-line può essere seguito 24 ore su 24, 7 giorni su 7 senza vincoli di tempo, accedendo da qualsiasi luogo a internet. Ogni lezione può essere vista e rivista più volte, per un periodo di tempo di 6 mesi dalla data di iscrizione. Il corso è corredato di dispense e materiali didattici aggiuntivi, ed altre informazioni utili all’approfondimento del tema trattato.

> Materiale didattico

Ai partecipanti viene fornita dispensa dettagliata del corso e una selezione di norme e circolari.

DOCENTI

  • Luca Rollino

    Luca Rollino

    Ingegnere e Architetto

    Nato ad Alessandria, si laurea in Ingegneria Edile nel 2005, e nel 2007 consegue la laurea in Architettura (Costruzione) con una tesi sugli strumenti di valutazione della sostenibilità.

    Nel 2012 consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Innovazione Tecnologia per l’Ambiente Costruito presso il Politecnico di Torino.

    È stato ricercatore a contratto presso il Dipartimento di Energetica del Politecnico di Torino, dove ha svolto attività di ricerca nei settori dei sistemi energetici, dei modelli per la valutazione energetica degli edifici, della riqualificazione energetica degli edifici esistenti e dei consumi legati all’illuminazione artificiale degli ambienti.

    È stato docente a contratto di Fisica Tecnica Ambientale presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino.

    Ha fatto parte del gruppo di lavoro per la stesura delle Linee Guida sulla contabilizzazione del calore.

    È autore di pubblicazioni scientifiche e tecniche riguardanti l’energetica edilizia e la valutazione delle prestazioni energetiche degli edifici.

    È autore, per il Gruppo24Ore, della pubblicazione “Termoregolazione e Contabilizzazione del calore”.

    È stato membro del gruppo di lavoro per la realizzazione del Regolamento regionale piemontese sulla Certificazione energetica degli edifici.

    Svolge attività di consulenza e progettazione nel settore dell’energetica degli edifici e nel ramo della modellazione energetica finalizzata al calcolo dei fabbisogni.

  • Alice Gorrino

    Alice Gorrino

    Laureata in Ingegneria Edile nel 2008 e dottore di ricerca in “Innovazione tecnologica per l’ambiente costruito” presso il Politecnico di Torino.

    Ricercatrice nel settore dell’energetica edilizia al Dipartimento di Energia (DENERG) presso Politecnico di Torino, dal 2009 ha condotto ricerche:

    -sullo sviluppo e validazione di metodi di calcolo semplificati della prestazione energetica dell’edificio
    -tecnologie per edifici ad energia zero o quasi zero
    -Indoor environment and energy in buildings

    Dal 2009 ha svolto numerose docenze presso il Politecnico di Torino.

    Oltre all’attività di ricerca svolge attività di libera professionista nel settore dell’energetica edilizia.

  • Gianni Carlo La Loggia

    Gianni Carlo La Loggia

    Laureato in Architettura nel 2003 presso il politecnico di Torino.

    Ha progettato e diretto numerosi lavori su edifici pubblici privati ed edifici vincolati.

    Dal 2006/07 docente e collaboratore esterno di enti e università.