corso
SMC – Scrum Master Certified

Modalità

Corso
On-line

Durata

4 Ore

Crediti formativi professionali rilasciati


4 Ingegneri


Cos’è

I professionisti certificati Scrum Master (SMC™) sono facilitatori che assicurano che il team di progetto che adotta Scrum lavori in condizioni favorevoli per il completamento del progetto con successo. La guida di uno Scrum Master, facilita il lavoro e consente a tutte le persone coinvolte nel progetto di applicare e, ove serva, apprendere la metodologia Scrum nel miglior modo possibile; lo Scrum Master elimina gli ostacoli per la squadra e assicura che i perseguimento e l’ottenimento degli obiettivi di progetto.

Corso

II corso si compone di un modulo di 5 moduli di videolezioni accompagnate da uno “student Workbook” eventualmente acquistabile in formato cartaceo per una durata complessiva di 4 ore. La prima ora di corso corrisponde al corso SFC.

Allegata al corso viene fornita la copia digitale della SBOK™ la guida ufficiale SCRUM e una guida per affrontare l’esame di certificazione che specifica quali siano le parti della SBOK rilevanti per il superamento dell’esame.

Argomenti

AGILE AND SCRUM OVERVIEW

SCRUM ROLES

SCRUM PROJECT PHASES

SCALING SCRUM

SMC CONCLUSION

> Prerequisiti

ESPERIENZA: nessuna
FORMAZIONE: è preferibile aver superato la certificazione SDC

> Altri crediti

Il superamento dell’esame rilascia 16 PDU (Professional Development Units) approvati da PMI.

> Esame

L’esame consta di un test monitorato da remoto da svolgersi on-line composto da 100 domande a risposta chiusa. Non vengono detratti punti per le risposte errate, ogni risposta corretta assegna un punt e bisogna rispondere in un massimo di 120 minuti. Il punteggio richiesto per il superamento dell’esame è ≥ 75 Se si fallisce l’esame lo si può ritentare per un massimo di 2 volte nel periodo di iscrizione prima di dover ripagare l’intero percorso. L’iscrizione al corso è valida per 180 giorni. Il corsista deve superare l’esame entro 180 giorni dall’iscrizione. La eventuale re-iscrizione ha prezzo pieno. Ad oggi il tasso di superamento dell’esame al primo tentativo tra i corsisti che completano il corso e affrontano la prova è del 98%.

> Materiale

Al corsista viene fornito il seguente materiale, eventualmente richiedibile in formato cartaceo:
  • SBOK™ Guide
  • SMC™ student workbook
  • SMC™ case study booklet
  • Scrum estimation cards
  • Scrum process chart

> Destinatari

Chiunque voglia diventare SCRUM MASTER

> Certificazione

Scrum Master Certified

> Mantenimento della certificazione

40 crediti di ri-certificazione ogni 3 anni

DOCENTI

  • Giovanni Renzi Brivio

    Giovanni Renzi Brivio

    Dopo la laurea in Ingegneria Meccanica svolge la sua prima esperienza lavorativa presso Europa Metalli SpA come Responsabile di un progetto di Miglioramento Continuo e successivamente come Responsabile Qualità e infine come Responsabile Produzione. Durante questo periodo si forma alle tematiche Lean seguendo corsi tenuti dai principali esperti internazionali dei quali sperimenta le teorie in ambito produttivo.

    L’esperienza lavorativa e le caratteristiche personali lo orientano presto verso la libera professione di consulente di Direzione e Organizzazione Aziendale.

    Dagli anni ’90 sviluppa importanti progetti riguardanti l’applicazione delle tecniche Lean e avvicina una metodica nuova relativamente al miglioramento delle performance organizzative, denominata “Teoria dei vincoli”.

    Attualmente è Presidente e Socio di maggioranza di Project Group Srl, (www.projectgroup.it) società di consulenza di direzione e organizzazione aziendale oramai venticinquenne, accreditata da Regione Lombardia per attività di formazione, indicata come “caso” nazionale nella implementazione di strumenti innovativi per la gestione della conoscenza. Attraverso Project Group ha fatto nascere una start- up operante nel settore della formazione a distanza (e-learning), P-Learning Srl (www.p-learning.com), della quale è Amministratore.

    Dal 1995 è membro permanente della Commissione “Servizi” dell’Ente di Unificazione Nazionale Italiano, UNI; partecipa ai lavori della corrispondente Commissione Europea per la standardizzazione nel settore “servizi”.

    È stato ed è docente presso associazioni di categoria e altre strutture formative relativamente a tematiche di organizzazione aziendale e gestione delle risorse umane. È in continua collaborazione con altre strutture professionali e istituzionali per la produzione di strumenti innovativi di gestione della conoscenza e delle competenze.